domenica 19 settembre 2010

Dio in tre pezzi da montare (e in due posti da leggere)

Il racconto inedito che ho presentato quest'estate allo Spazio Gerra per il Festival Ant work, è stato pubblicato da Mumble, mensile distribuito tra Bologna, Modena, Ferrara e Reggio Emilia in un numero speciale realizzato per il Festival della Filosofia, e in "Cronache di una sorte annunciata", un e-book incentrato sulla sfortuna realizzato dal collettivo Barabba, anch'esso in occasione del Festival della Filosofia. Questa doppia pubblicazione contemporanea - che ovviamente non può che farmi piacere - è frutto di un qui pro quo che mi ha portato a credere che i due collettivi fossero in realtà il medesimo. Così, in seguito, ho scoperto che non è. Ma la fortuna, si sa, bene bene non ci vede.

sabato 18 settembre 2010

Anche i corti crescono.

Il festival internazionale del cortometraggio Ozu Film Festival compie 18 anni. L'edizione di quest'anno sarà una vera festa che celebra la maggiore età della rassegna. Nuovi premi, nuove sezioni, nuovi ospiti e tante altre sorprese, tra cui una che si può svelare subito: per la prima volta sarà ospitato dal Teatro Carani, il teatro storico e istituzionale di Sassuolo. Novità in vista anche per il marchio e la campagna stampa, a cura di Andrea Caldernone, Marcello Bandierini e del sottoscritto.

domenica 12 settembre 2010

Presento il corso "Creatività, comunicazione e scrittura pubblicitaria" alla Scuola Comics

Presentazione del mio corso "Creatività, comunicazione e scrittura pubblicitaria" all'Open Day della Scuola Comics di Reggio Emilia.
Sabato 18 settembre - Ore 16.00 - Scuola Comics - Reggio Emilia.
Per info: reggioemilia@scuolacomics.it | 333 4303070 |
Qualche notizia su di me qui.

giovedì 9 settembre 2010

Spot Corecom. Pochi secondi, un secondo posto assoluto.

Da oggi è ufficiale. Lo spot realizzato insieme a Marcello Bandierini, Andrea Calderone e a tutti i ragazzi del Temple Bar e dintorni è stato selezionato tra i migliori 10 lavori della regione, e in particolare si è aggiudicato il premio per il secondo posto assoluto. Un grazie speciale alla super stylish tv di mia nonna Lella, e naturalmente a un certo Marco.
A questo punto siamo tutti curiosi di vedere il lavoro che ci ha battuto.

Per sbirciare il video, clicca qui.